COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO – PIANO DEL CONSUMATORE – ISTANZA DI NOMINA DEL GESTORE DELLA CRISI – AMMISSIBILITA’ O MENO DELLA SOSPENSIONE DELLE AZIONI ESECUTIVE INDIVIDUALI –

Sommario:  1) LE NORME VIGENTI – ESAME DELLA GIURISPRUDENZA –   2) L’ART. 15 CO. 9 L. 3/2012 ED IL GIUSTO PROCESSO CIVILE. 3) AUTOMATIC STAY NEL CODICE DELLA CRISI E DELLA INSOLVENZA.    1) LE NORME VIGENTI – ESAME DELLA GIURISPRUDENZA –   La norma di cui all’art. 12 bis co. 2 L 3/2012 prevede […]

Read More »

ESAME DELL’ ART. 41 COST. – L’UTILITA’ SOCIALE –

Sommario:  1)LE NORME VIGENTI – L’UTILITA’ SOCIALE IN AMBITO SOCIO – GIURIDICO – IL CONCETTO DI MERITOCRAZIA – L’UTILITA’ SOCIALE QUALE ATTUAZIONE DEL PRINCIPIO DI SOLIDARIETA’- 2) IL PRINCIPIO DI SOLIDARIETA’ ED IL PRINCIPIO COSTITUZIONALE DI EGUAGLIANZA – PARTECIPAZIONE SOCIALE E MOBILITA’ SOCIALE – 3) L’UTILITA’ SOCIALE NELLA COSTITUZIONE – UNA CLAUSOLA A CARATTERE GENERALE […]

Read More »

L’ART. 111 DELLA COSTITUZIONE – IL GIUSTO PROCESSO CIVILE –

Sommario: 1) LE NORME VIGENTI. 2) LA SOCIETA’ QUALE MONDO DELL’ESSERE. 3) LA SOCIETA’ QUALE MONDO DEL DIVENIRE. 4) IL VALORE SOCIALE QUALE BASE PER LA COSTRUZIONE DELLA CLAUSOLA COSTITUZIONALE. 5) IL GIUSTO PROCESSO UNA NORMA DAL NUCLEO COMPOSITO. 6) IL GIUSTO PROCESSO ED IL PROCESSO EFFICIENTE. 1) Le norme vigenti. L’art. 111 co. 1° […]

Read More »

L’ART. 42 DELLA COSTITUZIONE – PROPRIETA’ E FUNZIONE SOCIALE DELLA PROPRIETA’ PRIVATA – EFFETTI DELLA INOSSERVANZA DELLA CLAUSOLA COSTITUZIONALE – PERDITA DELLA PROPRIETA’ –

Sommario: 1) La libertà dell’individuo – libertà e diritto di proprietà  – 2) Le norme vigenti – l’art. 42 co. 1° e co. 2° Cost. – genesi della clausola relativa alla funzione sociale della proprietà – 3) proprietà privata e funzione sociale – esame della dottrina e della giurisprudenza costituzionale – 4) cenni sulle tipologie […]

Read More »

ESECUZIONE IMMOBILIARE – RIBASSI DEL PREZZO DI VENDITA EX ART. 591 C.P.C. – RAPPORTI CON IL GIUSTO PREZZO EX ART. 586 C.P.C. – ESAME DELLA GIURISPRUDENZA – L’ART. 591 C.P.C. – RAPPORTI CON L’ART. 572 C.P.C. – COORDINAMENTO – DETERMINAZIONE DEL RANGE RIBASSISTA – GIUSTO PROCESSO EX ART. 111 COST. – TUTELA DEL DEBITORE E DEL CREDITORE –

Aggiornamento: linee guida del C.S.M. sulle esecuzioni immobiliari   Sommario: 1) Le norme vigenti. 2) L’ art. 591 co. 2 c.p.c. – rapporti con il giusto prezzo ex art. 586 c.p.c. – esame della Giurisprudenza. 3) L’art. 591 co. 2 c.p.c. – rapporti con l’art. 572 co. 3 c.p.c. – coordinamento – determinazione del range […]

Read More »

L’ART. 183 C.P.C. – UNA NORMA AD EFFETTO DINAMICO – EMENDATIO E MUTATIO LIBELLI – ESAME DELLA DOTTRINA E DELLA GIURISPRUDENZA –

  Sommario: 1) Le norme vigenti. 2) L’ art. 183 co. 4°,5°,6° c.p.c. una norma ad effetto dinamico – la liquidità sociale – il concetto di effetto dinamico – 3) L’effetto dinamico – emendatio e mutatio libelli – esame della Giurisprudenza di Legittimità ante Cass. S.U. 12310/2015 – 4) L’effetto dinamico – emendatio e mutatio […]

Read More »

LE NUOVE ASPETTATIVE DELL’UOMO CONTEMPORANEO – FONDAMENTO COSTITUZIONALE E NORMATIVO – IL VALORE SOCIALE QUALE SPINTA PROGRESSISTA –

I nuovi assetti sociali ed economici influenzano e condizionano la vita dei singoli generando, nel loro patrimonio giuridico, aspettative le quali, se pur, in diversi casi, riconducibili allo sviluppo interpretativo di alcune norme costituzionali, in concreto non usufruiscono di un pieno riconoscimento, includendo in tale concetto anche una adeguata tutela, da parte dell’ordinamento giuridico; è […]

Read More »

ESECUZIONE IMMOBILIARE – IMPUGNATIVA DEGLI ATTI DEL PROFESSIONISTA DELEGATO – RICORSO EX ART. 591 TER C.P.C. – RAPPORTI CON L’OPPOSIZIONE EX ART. 617 C.P.C. – ESAME DELLA DOTTRINA E DELLA GIURISPRUDENZA – Articolo riveduto ed aggiornato

La norma di cui all’art. 591 ter c.p.c. prevede che quando, nel corso delle operazioni di vendita, insorgono difficoltà, il Professionista Delegato può rivolgersi al Giudice dell’Esecuzione che provvede con decreto. Le parti e gli interessati hanno la facoltà di proporre reclamo avverso il predetto decreto nonché avverso gli atti del Professionista Delegato con ricorso […]

Read More »

ELEZIONE DI DOMICILIO EXTRA DISTRICTUM – INDICAZIONE P.E.C. – LUOGO DELLE COMUNICAZIONI E NOTIFICAZIONI – CANCELLERIA DEL GIUDICE ADITO – AMMISSIBILITA’ – CONDIZIONI – ESAME DELLA GIURISPRUDENZA –

L’art. 82 R.D. 37/34, convertito nella L. 36/34, sancisce che gli Avvocati, i quali esercitano il proprio ufficio in un giudizio che si svolge fuori della circoscrizione del Tribunale al quale sono assegnati, devono, all’atto della costituzione nel giudizio stesso, eleggere domicilio nel luogo dove ha sede l’Autorità Giudiziaria presso la quale il giudizio è […]

Read More »

LO STATO SOCIALE – SALARIO MINIMO LEGALE – FONDAMENTO COSTITUZIONALE E NORMATIVO – INTERPRETAZIONE EVOLUTIVA E PROGRESSISTA –

Lo Stato sociale si caratterizza per il riconoscimento, a livello costituzionale, della pretesa a che i Pubblici Poteri si rendano attivi, al fine di assicurare il pieno sviluppo della persona umana nonché l’effettiva partecipazione dei singoli e delle formazioni sociali alla vita del Paese. Particolare attenzione viene, quindi, posta non soltanto agli aspetti formali dei […]

Read More »